Partenza sprint per RCS MediaGroup

(Teleborsa) – Partenza sprint per il titolo RCS MediaGroup che alla borsa di Milano avanza dell’1,97. A dare una spinta al titolo la possibilità di un ritocco dell’offerta pubblica di scambio lanciata da Urbano Cairo.

Intanto ieri in serata sono stati resi noti i risultati preliminari consolidati al 31 marzo 2016.

I ricavi netti consolidati di Gruppo al 31 marzo 2016 si attestano a 219,8 milioni di Euro, rispetto ai 229,4 a perimetro omogeneo (escluso Area libri) del pari periodo 2015.

L’EBITDA ante oneri e proventi non ricorrenti è pari a -3,4 milioni di Euro rispetto ai -15,5 milioni per primo trimestre 2015. 

L’EBITDA post oneri e proventi non ricorrenti risulta pari a -3,7 milioni di Euro, rispetto ai -16,2 milioni del 31 marzo 2015, evidenziando un incremento di 12, 5 milioni.

L’indebitamento finanziario netto al 31 marzo 2016 si attesta a 509 milioni di Euro (508 milioni al 31 marzo 2015, 487 milioni al 31 dicembre 2015).

 
L’amministratore delegato Laura Cioli ha commentato con soddisfazione i risultati: “Le buone performance registrate nel primo trimestre di esecuzione del Piano confermano in pieno gli obiettivi che ci siamo posti. Siamo quindi molto confidenti in merito alle opportunità di crescita e sviluppo che attendono il nostro Gruppo e continueremo a focalizzarci sulla realizzazione dei progetti strategici che abbiamo avviato.”

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Partenza sprint per RCS MediaGroup