Partenza all’insegna della cautela per le borse europee

(Teleborsa) – Valori in leggero rialzo per la Borsa di Milano e per il resto di Eurolandia dopo il finale contrastato di ieri di Wall Street e quello timidamente negativo di stamane di Tokyo.

Gli investitori sono in attesa delle decisioni del FOMC della Fed e della Bank of Japan. C’è grande attesa anche per il PIL statunitense, in calendario giovedì. 

Lieve aumento per l’Euro / Dollaro USA, che mostra un rialzo dello 0,22%. 

Aumenta di poco lo spread, che si porta a 125 punti base, con un lieve rialzo di 2 punti base.

Tra i mercati del Vecchio Continente, poco mossa Francoforte, che mostra un +0,18%, sostanzialmente invariata Londra, che riporta un misero -0,12%, resta vicino alla parità Parigi (+0,18%).

Poco sopra la parità la Borsa milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,39% a 18.743 punti.

Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, vola Banca Mps, con una marcata risalita del 2,79%.

Brilla STMicroelectronics, con un forte incremento (+2,6%) dopo i conti in calo.

Ottima performance per Fiat Chrysler Automobiles, che registra un progresso del 2,35% all’indomani della trimestrale.

Buoni spunti su UBI Banca, che mostra un ampio vantaggio dell’1,33%.

Offerta, invece, A2A, che retrocede dello 0,88%.

Dimessa Mediaset, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia nel giorno dell’approvazione del bilancio.

Partenza all’insegna della cautela per le borse europee