Parmigiano Reggiano eccellenza del Made in Italy e veicolo di pace in Europa

(Teleborsa) – Il Parmigiano Reggiano sbanca i Wolrd Cheese Awards di Londra con ben 38 medaglie ed un premio speciale per la  Latteria San Pietro di Valestra, che si classifica come  Miglior Formaggio al Mondo a Latte Crudo. Oggi la premiazione presso il Comune di eggio Emilia.

Abbiamo chiesto a Gabriele Arlotti, ideatore di questa iniziativa, quale è stato lo spirito che ha portato alla nascita della nazionale Parmigiano Reggiano. 

“Diciassette anni fa siamo partiti, eravamo un gruppo molto piccolo di caseifici, oggi rappresentiamo circa il 2% della produzione di latte in Italia”, afferma il portavoce dell’iniziativa, ricordando che erano 40 i caseifici che hanno participato al concorso, che rappresenta il più grande contest internazionale dei formaggi.

“Abbiamo otteuto un riconoscimento veramente grande” a Londra, ha aggiunto, ricordando il premio per il Miglior Formaggio al Mondo a Latte Crudo che “dà valore a tutto il sistema italiano”.

Il Parmigiano Reggiano è un’eccellenza del Made in Italy ed in più prodotto più premiato nel settore agroalimentare. Alla luce di ciò, abbiamo chiesto cosa rappresenta per l’economia italiana. 

“E’ sicuramente il formaggio più conosciuto al mondo e sicuramente un elemento che tiene alto il Made in Italy che sta riprendendo le esportazioni e, soprattutto, dimostra la grande passione nel produrre di questi agricoltori”, sottolinea Arlotti. 

L’ideatore dell’iniziativa nazionale Parmigiano Reggiano afferma poi che “il Parmigiano reggiano al pari degli altri prodotti rurali è anche un grandissimo veicolo di pace”, facendo riferimento al retaggio storico che porta alla costituzione della Comunità europea, dove “si partì dal porre il problema delle pance piene degli europei per far cessare tanti secoli di guerra”.   

Parmigiano Reggiano eccellenza del Made in Italy e veicolo di pace in&...