Parmalat, il CdA approva la trimestrale

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Parmalat ha approvato i conti del 1° trimestre 2018. I volumi di vendita hanno, a perimetro costante – ottenuto escludendo i risultati delle attività acquisite nel corso del 2017 (gruppo La Vaquita in Cile, Karoun negli Stati Uniti d’America e Silac in Italia) – ed escluso il Venezuela, mostrano un aumento dell’1,3% riconducibile a tutte le aree geografiche, ad eccezione dell’America Latina.

Il fatturato netto, esclusa iperinflazione, si attesta a 1.435,9 milioni di euro, in diminuzione di 117,3 milioni (-7,6%) rispetto al primo trimestre del 2017. A tassi di cambio e perimetro costanti e senza il Venezuela, il fatturato netto risulta in linea con l’anno precedente con una variazione negativa dell’area America Latina, specialmente in Brasile, per la flessione dei volumi.

Confermati gli obiettivi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Parmalat, il CdA approva la trimestrale