Papa Francesco a Nairobi: “violenza e terrorismo nascono dalla povertà”

(Teleborsa) – Il Papa torna a parlare di terrorismo, in occasione della sua visita a Nairobi, che precede l’avvio ufficiale del Giubileo. Una tappa importantissima e carica di tensione, dato che il viaggio in Africa avviene in una fase drammatica della politica internazionale. 

Papa Francesco, in un discorso alla State House del Kenya, ospite del Presidente Uhuru Kenyatta, ha avvertito che “la violenza, il conflitto e il terrorismo si alimentano con la paura, la sfiducia e la disperazione, che nascono dalla povertà e dalla frustrazione” e che “uomini e donne senza paura” (i grandi della terra), dovrebbero lottare per la pace e la prosperità. 

Il Santo Padre non ha mancato di far accenno ad una tematica squisitamente ambientale, legata appunto alla tematica della prosperità e della lotta alla povertà, sottolineando che anche la “protezione della natura” ha un chiaro legame con l’edificazione di un ordine sociale giusto ed equo.

Papa Francesco a Nairobi: “violenza e terrorismo nascono dalla p...