Paolo Angius assume la presidenza di Airgest

(Teleborsa) – La Regione Sicilia, nella persona del Presidente Nello Musumeci, ha proceduto alle nomine del nuovo Consiglio di Amministrazione di Airgest, la società di gestione dell’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani Birgi, di cui possiede il 99,93% del capitale.

La presidenza di Airgest è andata all’avvocato Paolo Angius, già consigliere di amministrazione da agosto 2006 ad agosto 2007 e vicepresidente vicario dal 13 gennaio al 27 marzo 2012, ma che è stato anche presidente della società dell’aeroporto di Pisa e successivamente di Toscana aeroporti dopo la fusione con il gestore di Firenze.

Avvocato cassazionista e docente di diritto aeronautico, Paolo Angius avrà accanto a sé, l’imprenditrice Elena Ferraro, di Castelvetrano, e il commercialista e docente di Economia aziendale Saverio Caruso, di Marsala.

Resta da nominare il nuovo direttore generale, incarico che Giancarlo Guanera lascerà il 5 marzo, indicare l’accountable manager per i rapporti con l’ENAC. Su Airgest e l’Aeroporto di Trapani pende il pronunciamento del TAR di Palermo che ha bloccato il bando finalizzato a garantire l’operatività dello scalo per i prossimi mesi. Due le strade percorribili: ricorso al Consiglio di Stato o una nuova gara da indire a stretto giro. A un mese dall’entrata in vigore dell’orario estivo dei voli resta da vedere in quale misura si riuscirà a garantire una programmazione di collegamenti che rispondano alla richiesta dell’utenza e del territorio.

Paolo Angius assume la presidenza di Airgest