Pandemia Covid-19, l’OMS ribadisce: “Improbabile ipotesi fuga da laboratorio”

(Teleborsa) – L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) esclude che la pandemia di Covid-19 sia stata causata da una fuga di laboratorio. E’ quanto emerge dal rapporto degli esperti, visionato da Afp, in seguito alla missione che ad inizio febbraio ha portato gli scienziati dell’OMS a ripercorrere il lungo viaggio fatto dal coronavirus.

L’ipotesi di un incidente di laboratorio viene ritenuta “estremamente improbabile”. In ogni caso le “le piste sono ancora tutte aperte” e resta in piedi la teoria che il virus sia stato trasferito all’uomo dai pipistrelli tramite un animale-veicolo, che fra tutte le teorie viene giudicala “probabile” o “molto probabile”.

Già durante la visita a Pechino gli esperti avevano definito la teoria di una fuga dal laboratorio un “soggetto adatto alla sceneggiatura di un film”, lasciando subito intuire la conclusione a proposito di questa possibilità.

Durante la visita, invece, le indagini si erano concentrate sul mercato degli animali vivi di Whan, dove era scoppiato il primo focolaio, poi all’interno del famoso laboratorio di virologia, dove pare siano state fatte “scoperte sorprendenti”, ma non relative al virus.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pandemia Covid-19, l’OMS ribadisce: “Improbabile ipotesi f...