Panasonic prevede balzo dei profitti su spinta batterie elettriche

(Teleborsa) – Panasonic, società giapponese e una delle maggiori al mondo nella produzione di materiali elettronici, prevede ricavi in aumento nel 4% a 52,9 miliardi di euro nell’anno fiscale 2022, un risultato operativo in crescita del 27% a 2,5 miliardi di euro e un utile netto attribuibile agli azionisti in salita del 27% a 1,6 miliardi di euro.

La società quest’anno si aspetta che la sua unità automobilistica realizzi un utile operativo di 50 miliardi di yen (circa 380 milioni di euro), ha detto il CFO della società Hirokazu Umeda in una conferenza stampa. “Le batterie per auto, che sono quasi tutte Tesla, rappresentano circa il 40%” dell’unità, ha detto Umeda.

Per il trimestre che si è concluso il 31 marzo, il conglomerato giapponese ha registrato un utile operativo di 31,8 miliardi di yen (circa 240 milioni di euro), in calo del 40% rispetto a un anno fa a causa dei guadagni più deboli della sua unità “life solutions”, che vende soluzioni per l’illuminazione, attrezzature e materiali per edifici. Ciò ha compensato l’aumento dei proventi dei componenti automobilistici. Il risultato è stato comunque migliore delle attese per 20,99 miliardi di yen, secondo dati Refinitiv.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Panasonic prevede balzo dei profitti su spinta batterie elettriche