Paleari: Aeroporto di Bergamo esempio di crescita ma urgente il collegamento ferroviario

(Teleborsa) – Stefano Paleari, docente dell’Università di Bergamo e già presidente della conferenza dei rettori e uno dei tre commissari Alitalia, è intervenuto all’assemblea di Confindustria Bergamo dedicata alla connettività come strumento di competitività. Tema che si sposa con la scelta di celebrare l’assise territoriale all’aeroporto di Milano Bergamo.

Un’impresa di successo ha bisogno di connettere le persone, le merci, i dati e le informazioni. Crescita e connettività sono concetti correlati – ha sottolineato Paleari – solo la relazione rende la crescita multiforme.

Le infrastrutture di connessione sono elemento cardine per essere vicini ai mercati sempre più diversificati e globali. Industria 4.0 è il paradigma di quanto la crescita della produttività possa essere possibile grazie a una maggiore interconnessione.

Paleari ha sottolineato come la Lombardia nei ultimi dieci anni hanno dato una risposta alla crisi supportando le esportazioni. Il traffico passeggeri è cresciuto del 25% nel sistema aeroportuale milanese, del 90% nel solo scalo di Bergamo. Proprio l’aeroporto di Bergamo consente di raggiungere il 92,5% del PIL Europeo in meno di 4 ore e il 56% in meno di 2 ore. Quasi l’80% delle imprese bergamasche utilizza l’aeroporto per la spedizione delle proprie merci. Tra le criticità evidenziate, si ritiene urgente l’accessibilità ferroviaria all’aeroporto.

Paleari: Aeroporto di Bergamo esempio di crescita ma urgente il colleg...