Palazzo Chigi: ok Cdm a decreto che proroga scadenza bond di Istituti veneti

(Teleborsa) – Approvato nella serata di ieri venerdì 16 giugno da Consiglio dei Ministri decreto legge che “proroga il termine di scadenza delle obbligazioni subordinate emesse da una banca che abbia chiesto di accedere a una ricapitalizzazione precauzionale”.

La proroga, secondo quanto si legge in una nota di Palazzo Chigi, “si applica esclusivamente ai titoli in scadenza nei sei mesi successivi alla richiesta di intervento dello Stato e fino al termine dello stesso periodo di sei mesi e si rende necessaria per assicurare la parità di trattamento tra creditori subordinati per la condivisione degli oneri nel caso di intervento pubblico secondo quanto previsto dal decreto legge”, cosiddetto Salva-risparmio.

Il decreto offre una soluzione ponte per sospendere il rimborso del bond di Veneto Banca in scadenza a breve, in attesa del salvataggio degli istituti veneti. Si tratta di una norma che vale in generale ma nel caso specifico si riferisce all’emissione del prossimo 21 giugno del titolo obbligazionario subordinato di Veneto Banca. ammontava a 150 milioni e i titoli ancora in circolazione sono 85,4 milioni.

Palazzo Chigi: ok Cdm a decreto che proroga scadenza bond di Istituti&...