Paesi OCSE, decelera la crescita dell’economia

(Teleborsa) – Decelera la crescita dell’area OCSE nel primo trimestre dell’anno. Il PIL segna un aumento dello 0,4% in frenata rispetto al +0,7% registrato in precedenza.

E’ quanto rileva l’Organizzazione per la Cooperazione Economica che ha fornito i dati, spiegando che nei primi tre mesi dell’anno la crescita si è indebolita nella maggior parte delle principali sette economie. Nel Regno Unito sale dello 0,3% dal +0,7% precedente, in Francia sale dello 0,3% rispetto al +0,5% precedente. Stessa sorte per gli Stati Uniti (+0,2% dopo il +0,5% precedente).

In Italia la crescita rimane stabile al +0,2%. La Germania raggiunge il picco del +0,6% di crescita e in Giappone aumenta dello 0,5%.

L’economia dell’Unione Europea ha rallentato in maniera marginale (PIL allo 0,5% da +0,6%) così come la Gran Bretagna (+0,7% da +0,4%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Paesi OCSE, decelera la crescita dell’economia