Padoan è sereno sul giudizio dell’UE

(Teleborsa) – Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan torna a difendere la Legge di stabilità, dopo che la Commissione europea ha rinviato il giudizio sulla manovra italiana a primavera. 

A questo proposito, Padoan ha ribadito che “il bilancio 2016 è stato costruito in modo coerente con il Patto di stabilità” e rispetta i “requisiti” dell’UE per sfruttare un margine di flessibilità.

Il giudizio preliminare espresso dalla Commissione – ha sottolineato – “ha lo scopo di incentivare investimenti e riforme strutturali e l’Italia sta cogliendo questa opportunità”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Padoan è sereno sul giudizio dell’UE