Padoan: nel prossimo DEF in arrivo gli indicatori del benessere

(Teleborsa) – Novità in vista per il Documento di Economia e Finanza (DEF) che sarà pubblicato il prossimo aprile.
Nel DEF saranno introdotti gli indicatori di benessere equo-sostenibile. Parola di Pier Carlo Padoan. Il Ministro dell’Economia lo ha anticipato durante Convegno alla Camera. 

Il benessere equo e sostenibile (BES) è un indice, sviluppato dall’ISTAT e dal CNEL, per valutare il progresso di una società non solo dal punto di vista economico, come ad esempio fa il PIL, ma anche sociale e ambientale e corredato da misure di disuguaglianza e sostenibilità.

Parlando dell’Europa, il Ministro ha spiegato che il Vecchio Continente “è in una situazione di difficoltà e deve decidere per il suo futuro a medio termine se fare della crescita inclusiva la sua bandiera”.

Secondo Padoan, è necessario “sforzarsi per trovare soluzioni comuni perché a volte emergono divisioni importanti”. Il titolare del Ministero di Via XX Settembre ha spiegato che “vanno messe insieme politiche strutturali di bilancio. L’imperativo che tutti i Paesi europei devono affrontare è quello di migliorare crescita e lavoro, senza dimenticare di “implementare l’inclusione sociale”. Questo, ha aggiunto Padoan, “e’ un tema che l’Italia pone sempre al centro del dibattito”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Padoan: nel prossimo DEF in arrivo gli indicatori del benessere