Padoan, l’Ue faciliterà transizione con il nuovo governo

(Teleborsa) – Il governo uscente sta lavorando solamente al quadro tendenziale. Lo assicura il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, oggi 12 marzo 2018 a Bruxelles per la riunione dell’Eurogruppo. “Il governo sta lavorando sul quadro tendenziale, che comprende gli aggiornamenti in base alle variazione delle variabili esogene dell’economia mondiale, e alle nuove proiezioni del PIL e della finanza pubblica, definite in base a questo nuovo quadro, e basta. Quindi non ci saranno da parte del governo uscente ipotesi programmatiche, perché questo non è compito del governo uscente; è compito del prossimo governo”, ha spiegato Padoan.

“Ho appena concluso un incontro bilaterale con il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis, è stato un colloquio molto cortese come al solito. Abbiamo parlato dei prossimi passi dell’Unione bancaria”.

Sul giudizio definitivo della Commissione europea sui nostri conti pubblici, il ministro ha chiarito: “ci sono stati casi di altri Paesi in cui si è atteso l’arrivo di un nuovo Governo prima di esprimere un giudizio definitivo, mi sembra che da parte della Commissione ci siano tutti gli estremi per facilitare questa transizione”.

Padoan, l’Ue faciliterà transizione con il nuovo governo