Pace fiscale, obiettivo 3,5 miliardi

(Teleborsa) – Dal prossimo anno potrebbe scattare la pace fiscale, ovvero quella misura che permetterà ai contribuenti italiani di mettersi in regola con il Fisco. L’entrata in vigore, dunque, è prevista per il 2019 così da non sovrapporla alla rottamazione. 

Il provvedimento potrebbe essere inserito nel decreto fiscale che dovrebbe accompagnare anche quest’anno la Legge di Bilancio. 

I dettagli sono ancora allo studio del governo, ma secondo i primi calcoli l’obiettivo dell’esecutivo è di recuperare circa 3,5 miliardi, utili come coperture, anche se si tratta di una misura una tantum.

Pace fiscale, obiettivo 3,5 miliardi