OVS perde terreno dopo dilazione pagamenti a Sempione

(Teleborsa) – In deciso calo a Piazza Affari il titolo OVS, che tratta in perdita del 4,50% sui valori precedenti, toccando il minimo di sempre a 3,112 euro. Il Consiglio di Amministrazione della società d’abbigliamento ha deliberato di concedere a Sempione Fashion una dilazione nel pagamento di una parte (non eccedente il 40%) del prezzo dovuto a fronte della vendita dei prodotti detenuti in consignment, alla luce delle difficoltà finanziarie della società.
L’entità della dilazione non dovrà eccedere nel complesso CHF 5 milioni (Euro 4,4 milioni). 

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice FTSE Italia All-Share, evidenzia un rallentamento del trend del leader dell’abbigliamento in Italia rispetto all’indice azionario italiano, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Il quadro tecnico di OVS segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 3,088 Euro, mentre al rialzo individua l’area di resistenza a 3,238. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento con obiettivo fissato a 3,036.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

OVS perde terreno dopo dilazione pagamenti a Sempione