OSAI si prepara al debutto su AIM. Collocamento record da 7,75 milioni

(Teleborsa) – Osai Automation System, attiva nella progettazione e produzione di macchine e linee complete per l’automazione e il testing su semiconduttori, si prepara a debuttare oggi su AIM Italia, dopo aver ricevuto il provvedimento di ammissione venerdì scorso da Borsa Italiana per le azioni ordinarie e per i “Warrant OSAI A.S. S.P.A. 2020-2025″.

L’ammissione alle negoziazioni su AIM Italia è avvenuta a seguito dell’offerta di complessive 4,5 milioni di azioni, di cui 4 milioni di nuova emissione e 500mila poste in vendita dagli azionisti, cui si aggiungono 666mila azioni, corrispondenti a circa il 15% delle azioni oggetto dell’Offerta, rivenienti dall’esercizio dell’opzione di over-allotment concessa dall’azionista di maggioranza Mirella Ferrero a BPER
Banca, Global Coordinator dell’Offerta.

Il collocamento si è chiuso con un valore di 7,75 milioni di euro, incluso l’over-allotment, a fronte di una domanda record superiore a 5 volte il quantitativo massimo dell’’offerta. In particolare, sono stati raccolti ordini da parte di 101 investitori, di cui 48 investitori istituzionali, che hanno espresso complessivamente una domanda pari a circa l’81% del totale (di cui circa il 47% rappresentato da investitori esteri).

Il prezzo di collocamento delle azioni è stato fissato in 1,50 euro per azione, estremo massimo del price range, al quale corrisponde una valutazione dell’equity value pre-money della società pari a 15 milioni di euro. La capitalizzazione è pari a 21 milioni ed il flottante a circa il 32,14% del capitale sociale di Osai.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

OSAI si prepara al debutto su AIM. Collocamento record da 7,75 milioni