Oro: prezzi in discesa, pesa incertezza futuro politico Germania

(Teleborsa) – Prezzi dell’oro in frenata penalizzati dal fallimento delle trattative per formare una coalizione in Germania, che aumentano le probabilità di nuove elezioni e gettano dubbi sul futuro del cancelliere Angela Merkel.

Il lingotto con consegna immediata cede lo 0,64% e passa di mano a 1.285,05 dollari l’oncia risentendo anche di una valuta USA vista più appetibile come investimento, rispetto all’euro ora appeso a un filo, con ripercussioni sulla domanda del metallo giallo, denominato in dollari. 

Frank-Walter Steinmeier, il presidente della repubblica tedesca, sembra quasi non voler accettare il fallimento dei negoziati per la formazione di un nuovo esecutivo che appoggi il quarto mandato di Angela Merkel. Steinmeier, in una nota stampa, ha richiamato alla 
responsabilità tutti i partiti, coinvolti o meno nel negoziato, all’apertura e alla disponibilità al dialogo, in modo da dotare al più presto il paese di un nuovo governo.

Oro: prezzi in discesa, pesa incertezza futuro politico Germania
Oro: prezzi in discesa, pesa incertezza futuro politico Germania