Opening Bell stonata per Wall Street. Prevale la prudenza

(Teleborsa) – Partenza all’insegna della cautela per la borsa di Wall Street con gli investitori che si muovono con prudenza in vista delle elezioni in Gran Bretagna e del meeting della BCE. Sullo sfondo continuano le tensioni nel Golfo con la situazione che rimane esplosiva. 

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones si attesta sui valori della vigilia a 21.184,04 punti, mentre, al contrario, si muove dimesso lo S&P-500, viaggiando a 2.431,03 punti. Consolida i livelli della vigilia il Nasdaq 100 (-0,11%), come l’S&P 100 (-0,2%).

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500. In fondo alla classifica, i maggiori ribassi si sono manifestati nei comparti Utilities (-0,48%), Materiali (-0,46%) e Industriale (-0,44%).

Giornata da dimenticare per tutte le Blue Chip del Dow Jones, che mostrano una performance negativa. Le più forti vendite si abbattono su Wal-Mart, -1,26%. Tentenna Goldman Sachs, che cede lo 0,64%.

Sostanzialmente debole Walt Disney, che registra una flessione dello 0,54%.

Opening Bell stonata per Wall Street. Prevale la prudenza