Opening Bell stonata per Wall Street

(Teleborsa) – Partenza all’insegna della cautela per la borsa di Wall Street con l’attenzione degli investitori in attesa del Beige Book della Federal Reserve, il report sullo stato di salute della prima economia mondiale.

Focus anche su alcuni dati macro in arrivo, come l’indice PMI Chicago e le vendite in corso di abitazioni (pending homes sales) per il mese di aprile. 

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones, si porta a 21.031,85 punti, con un +0,01% mentre, al contrario, resta piatto lo S&P-500, 2.415,72 punti. Guadagni frazionali per il Nasdaq 100 (+0,29%); consolida i livelli della vigilia lo S&P 100 (+0,08%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 il comparto Telecomunicazioni. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si sono manifestati nel comparto Energia, che ha riportato una flessione di -0,78%.

Al top tra i giganti di Wall Street, Verizon Communication (+0,85%) e Cisco Systems (+0,52%).

Opening Bell stonata per Wall Street