Opening bell stonata a Wall Street

(Teleborsa) – Partenza negativa per la borsa americana, in una giornata povera di statistiche rilevanti. In agenda solo le vendite di nuove abitazioni di agosto. 

In avvio il Dow Jones si muove in frazionale ribasso lasciando sul parterre lo 0,41%; sulla stessa linea l’indice S&P-500, che perde lo 0,38%, scambiando a 2.156 punti. Leggermente negativo il Nasdaq 100 (-0,69%), come l’S&P 100 (-0,5%).

Affondano tutti i titoli ad alta capitalizzazione del mercato il Dow Jones. Le più forti vendite si manifestano su Pfizer, che cede l’1,19% dopo aver abbandonato i piani per lo scorporo in due società quotate. Calo deciso per Intel, che segna un -1,16%. Sotto pressione Cisco Systems, con un forte ribasso dell’1,15%. Soffre JP Morgan, che evidenzia una perdita dell’1,10%.

Opening bell stonata a Wall Street