Opening bell stonata a Wall Street

(Teleborsa) – Wall Street avvia le giornata in frazionale ribasso con il Dow Jones che mostra un leggero calo dello 0,36%, troncando così la scia rialzista sostenuta da sette guadagni consecutivi, iniziata il 31 ottobre scorso Dulla stessa linea, si posiziona sotto la parità lo S&P-500, che retrocede a 2.581,36 punti. Variazioni negative per il Nasdaq 100 (-0,75%).

Dal fronte macro, salgono oltre le attese le richieste di sussidio alla disoccupazione in USA, mentre fra poco si conoscerà il dato su scorte e vendite all’ingrosso.

Occhi puntati anche sul nuovo progetto di legge che verrà presentato al Senato per ridurre le tasse. Piano diverso da quello già presente alla Camera.

Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Du Pont de Nemours (+1,63%) e Boeing (+0,67%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Intel, che ottiene -1,16%.

Si muove in modesto rialzo Caterpillar, evidenziando un incremento dello 0,80%.

Giornata fiacca per Dowdupont, che archivia la seduta con un calo dello 0,93%.

Piccola perdita per 3M, che chiude con un -0,73%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Liberty Interactive (+3,85%), Dish Network (+3,76%), Norwegian Cruise Line Holdings (+1,77%) e Vodafone (+1,39%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Ebay, che ottiene -3,89%.

Seduta drammatica per Nvidia, che crolla del 2,62%.

Sensibili perdite per Hologic, in calo del 2,49%.

In apnea Mercadolibre, che arretra del 2,49%.

Opening bell stonata a Wall Street
Opening bell stonata a Wall Street