Opening bell intonata a Wall Street

(Teleborsa) – Apertura positiva della Borsa di New York, dopo il finale al rialzo di venerdì scorso 1° giugno grazie al job report migliore delle attese.

Dal fronte macro si attendono solo gli ordini all’industria, ore 16:00.

Sulle primissime battute l’indice Dow Jones avanza dello 0,75% a 24.824 punti; sulla stessa linea, l’S&P-500 +0,42% a 2.746,01 punti. In moderato aumento il Nasdaq 100 (+0,48%), come l’S&P 100 (0,5%).

Apprezzabile rialzo nell’S&P 500 per i comparti Industriale (+0,57%), Materiali (+0,54%) e Finanziario (+0,53%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, Merck & Co (+2,43%), Boeing (+1,24%), Wal-Mart (+1,11%) e Apple (+1,10%).

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Baidu (+2,50%), Ross Stores (+2,34%), Jd.Com (+1,91%) e Tesla Motors (+1,70%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Wynn Resorts -2,96%. Soffre Micron Technology, che evidenzia una perdita dell’1,69%. Preda dei venditori Shire, con un decremento dell’1,51%. Si concentrano le vendite su Dollar Tree, che soffre un calo dell’1,29%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Opening bell intonata a Wall Street