Opening bell intonata a Wall Street

(Teleborsa) – Wall Street avvia la seduta in lieve rialzo sostenuta dal rialzo dei tassi ad opera della Federal Reserve. La chairwoman, Janet Yellen è apparsa piuttosto ottimista sull’andamento dell’economia a stelle e strisce.

Il Dow Jones sale dello 0,13%. Più cauto lo S&P-500 che si ferma sulla parità. In lieve salita il Nasdaq 100.

In buona evidenza nell’S&P 500 il comparto Information Technology. In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto Utilities, che riporta una flessione di -0,49%.

Nell’S&P 500, buona la performance dei comparti Finanziario (+0,46%) e Information Technology (+0,42%).

In fondo alla classifica, le più grandi perdite si manifestano nei comparti Sanitario (-0,55%) e Utilities (-0,45%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, IBM (+1,23%), Goldman Sachs (+0,69%), JP Morgan (+0,63%) e Boeing (+0,57%).

I più forti ribassi, invece, si abbattono su Nike.

Sottotono Pfizer che scivola dello 0,61%.

Dimessa Du Pont de Nemours, che si adagia poco sotto i livelli della vigilia.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Tesla Motors (+2,01%), Lam Research (+1,27%), Jd.Com (+1,12%) e Baidu (+0,96%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Biogen, che continua la seduta con -3,15%.

In caduta libera Illumina che affonda del 2,72%.

Amgen scende dell’1,51%.

Calo deciso per Express Scripts che segna un -1,39%.

Opening bell intonata a Wall Street