Open Fiber porta la fibra a Imola, investimento da 8 milioni

(Teleborsa) – I servizi innovativi disponibili sulla rete in fibra ottica FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa) sono già disponibili a Imola. Open Fiber, che ha investito 8 milioni di euro per la posa dell’infrastruttura a banda ultra larga in città, ha infatti ormai concluso il cablaggio di circa 24mila unità immobiliari del territorio.

La domanda di servizi a banda ultra larga è in forte crescita e il tasso di attivazioni è cresciuto di un ulteriore 20% rispetto allo scorso anno. L’FTTH abilita velocità di connessione fino a 1 Gigabit per secondo e garantisce una connettività stabile e altamente affidabile, requisito oramai indispensabile per i servizi necessari quali lo smart working e la didattica a distanza a causa della pandemia globale.

Il progetto di posa dell’infrastruttura a banda ultra larga procede senza sosta in tutta l’Emilia Romagna, dove la società sta mettendo a terra investimenti complessivi pari a oltre 550 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Open Fiber porta la fibra a Imola, investimento da 8 milioni