Open Fiber in campo per digitalizzare le scuole italiane

(Teleborsa) – Open Fiber è scesa in campo per la digitalizzazione della scuola italiana: la sua rete in fibra ottica ha già raggiunto oltre 10.500 Istituti su tutto il territorio nazionale.

“Anticipando il Piano Italia 1 Giga sul quale sta lavorando il governo abbiamo già cablato oltre 10.500 scuole su tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di garantire a quanti più possibile il diritto allo studio nella scuola del futuro che sarà sempre più digitale”, sottolinea il Direttore marketing e commerciale di Open Fiber, Simone Bonannini, aggiungendo “siamo certi che, grazie alle risorse pubbliche e con il contributo della nostra rete, sempre più scuole potranno garantire un efficace utilizzo degli strumenti tecnologici a favore della formazione dei nostri studenti”.

Per facilitare le attivazioni della connessione a banda ultra-larga nelle scuola Infratel ha indetto il bando “Piano Scuole”, che dà la possibilità agli Istituti di chiedere gratuitamente per 5 anni una connessione simmetrica in fibra fino ad 1 Gigabit.

Open Fiber lavora da sempre per il superamento del digital divide ed il grande numero di scuole già oggi collegate in fibra dimostra l’attenzione che l’azienda ha posto nei confronti della scuola sin dall’inizio della propria attività, sia nelle grandi città quanto nei piccoli comuni. Un impegno che l’azienda ha messo anche al centro del proprio piano industriale, al fine di garantire le migliori performance per la didattica di oggi e del futuro e permettere ad alunni ed insegnanti di sfruttare appieno la potenzialità della sua infrastruttura in FTTH.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Open Fiber in campo per digitalizzare le scuole italiane