OPA Italiaonline, Sunrise supera quota 90% sufficiente a chiedere delisting

(Teleborsa) – Superata la soglia di adesioni minime per l’OPA Italiaonline, promossa da Sunrise su 12,9 milioni di azioni. Il superamento della soglia del 90% consente all’offertente di chiederne la revoca dalle quotazioni.

In data 30 luglio 2019, Sunrise, società che fa capo al finanziere egiziano Sawiris, ha acquistato sul mercato 3.605.302 azioni di Italiaonline al prezzo unitario di 2,82 euro (pari al corrispettivo offerto nell’Offerta). In conseguenza dell’acquisto fuori OPA, l’Offerente possiede, unitamente a Libero Acquisition, GL Europe Luxembourg e GoldenTree Asset Management Lux, 105.710.007 azioni ordinarie (incluse le 66.130 azioni proprie possedute da Italiaonline), pari al 92,11% delle azioni ordinarie di Italiaonline emesse alla data odierna ed al 90,24% del totale del capitale sociale ordinario massimo, calcolato tenendo in considerazione gli effetti della eventuale conversione obbligatoria delle azioni di risparmio in2.122.536 azioni ordinarie e dell’eventuale emissione delle massime 255.556 azioni ordinarie ai sensi del piano di stock option di Italiaonline.

Pertanto, la quota di capitale ad oggi posseduta dall’Offerente e dalle persone che agiscono di concerto sarà sufficiente ad ottenere la revoca delle azioni ordinarie di Italiaonline dalla quotazione sul Mercato Telematico Azionario.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

OPA Italiaonline, Sunrise supera quota 90% sufficiente a chiedere&nbsp...