OPA Creval, Credit Agricole sottoscrive un altro 1,14%

(Teleborsa) – Crédit Agricole Italia ha comunicato di aver sottoscritto oggi ulteriori 800.000 azioni ordinarie del Credito Valtellinese, che corrispondono al 1,14% del capitale del sociale, ad un prezzo unitario pari a quello dell’offerta. Il perfezionamento dell’acquisto è previsto entro due giorni lavorativi dall’ottenimento della necessaria autorizzazione secondo la regolamentazione bancaria e, comunque, prima dell’avvio del periodo di adesione all’offerta.

Tenuto conto anche degli altri contratti precedentemente comunicati, Crédit Agricole Italia ha quindi sottoscritto contratti di compravendita riguardanti complessive 5.493.785 azioni Creval, rappresentative del 7,83% del capitale, che si aggiungono alla partecipazione del 9,847% già detenuta da Crédit Agricole Assurances e il cui acquisto è subordinato all’ottenimento dell’autorizzazione della BCE all’acquisto di azioni Creval – fuori offerta e indipendentemente dall’esito della stessa – al di sopra della soglia del 10% e fino al 20% del capitale sociale di Creval.

A fine novembre Crédit Agricole Italia aveva annunciato un’offerta pubblica di acquisto sulle azioni Creval. Il prezzo offerto di 10,5 euro per azione implicava un premio di circa il 54% sul prezzo medio che la banca aveva registrato negli ultimi sei mesi e un premio intorno al 50% del valore della banca pre-Covid. Il prezzo di Creval, nel periodo successivo all’annuncio dell’OPA è stato costantemente sopra quel prezzo: oggi ha chiuso a 11,9.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

OPA Creval, Credit Agricole sottoscrive un altro 1,14%