OPA Cattolica, Generali raggiunge l’84,47%. Donnet: “Con operazione rafforziamo leadership”

(Teleborsa) – L’offerta pubblica di acquisto (OPA) volontaria su Cattolica da parte di Generali si è chiusa, sulla base dei risultati definitivi comunicati dall’advisor Equita, con 138.842.677 azioni portate in adesione, pari al 60,803% del capitale sociale della compagnia assicurativa ed a circa il 79,660% delle azioni oggetto dell’offerta.

Tenuto conto delle azioni già in portafoglio – si legge in una nota – Generali arriva a quota 84,475% del capitale sociale di Cattolica.

Tutte le condizioni dell’offerta si sono avverate e l’operazione “è efficace e può essere perfezionata” con il pagamento che avverrà il 5 novembre, al prezzo di 6,75 euro per ciascuna azione portata in adesione. Il successo di questa operazione consolida il primato di Generali nel mercato assicurativo italiano e il suo posizionamento tra i principali gruppi assicurativi europei, in linea con gli obiettivi del piano strategico ‘Generali 2021’ – ha commentato Philippe Donnet, CEO di Generali -. L’ampio riscontro ricevuto dal mercato testimonia la validità della nostra offerta, che si è conclusa nei termini annunciati. L’operazione permetterà di integrare al meglio i modelli di business di Generali e Cattolica, come già emerso in occasione della partnership siglata a giugno 2020, e consentirà una significativa creazione di valore per tutti gli stakeholder”.

Con Cattolica rafforzeremo ulteriormente il nostro supporto all’economia reale, generando benefici per tutti gli stakeholder, in particolare i clienti e le persone che vi lavorano – ha rilanciato Marco Sesana, Country Manager & Ceo Generali Italia e Global Business Lines -. L’operazione permetterà di valorizzare ulteriormente le aree distintive di Cattolica, mettendo a disposizione l’innovazione e la tecnologia di Generali Italia. Voglio dare un caloroso benvenuto a tutti i colleghi e gli agenti di Cattolica: nei prossimi mesi sarà per noi prioritario incontrarli, ascoltarli e condividere con loro tutti i vantaggi derivanti dall’appartenenza ad un grande gruppo internazionale. Continueremo ad essere al servizio delle comunità e del territorio, promuovendo le eccellenze locali, oltre all’impegno a supportare una crescita economica sostenibile con particolare attenzione a criteri ESG”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

OPA Cattolica, Generali raggiunge l’84,47%. Donnet: “Con o...