OPA Ansaldo STS, Hitachi farà ricorso al TAR contro Consob

(Teleborsa) – Hitachi ha deciso di far ricorso al TAR del Lazio contro la delibera Consob, che ha imposto una revisione dei termini dell’OPA ed un rialzo del prezzo di offerta su Asaldo STS. Non lo dicono fonti ufficiali, ma a quanto pare la conferma arriverà quest’oggi.

La compagnia giapponese Hitachi aveva già annunciato che si sarebbe opposta alla decisione della Consob, che aveva imposto un aumento del prezzo dell’OPA obbligatoria e totalitaria da 9,50 a 9,899 euro.

La decisione dell’Authority però non ha mosso il fondo Elliott, che ha rigettato anche la proposta migliorativa, ritenendola ancora una volta inadeguata.

Hitachi dal canto suo appare alquanto seccata dal maggior esborso richiesto per rilevate il controllo di Ansaldo STS, ceduta inizialmente da Finmeccanica nell’ambito del piano dismissioni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

OPA Ansaldo STS, Hitachi farà ricorso al TAR contro Consob