Olidata, offerta in opzione: sottoscritte totalità azioni

(Teleborsa) – Nell’ambito dell’offerta in opzione di azioni ordinarie Olidata, per le quali era stato esercitato da un numero ristretto di soci il diritto di recesso la società informa che risultano sottoscritte, con richieste complessive superiori al quantitativo di titoli offerti, la totalità delle azioni (1.650.152), sia per effetto dell’esercizio dei diritti di opzione, sia per effetto dell’esercizio del diritto di prelazione.

Il Presidente del CdA Riccardo Tassi, informa che l’azionista di riferimento Le Fonti Capital Partners non ha esercitato i diritti ritenendo opportuno che tali titoli dovessero essere concessi e ripartiti fra gli azionisti che pazientemente hanno affiancato l’azienda e i sottoscrittori dell’ultimo aumento di capitale a pagamento al prezzo per ciascuna azione di euro 0,549. Con questa operazione societaria si conclude il complesso ed articolato processo di uscita dallo stato di liquidazione che ha dotato la Società di un Capitale sociale interamente versato pari ad 4.025.480 euro.

Dopo aver portato a termine lo scorso mese di giugno, l’acquisizione del 100% di Italdata la Società sta valutando alcune operazioni aziendali al fine di consolidare le nuove Business Unit in ambito Internet of Things (IoT). Da segnalare inoltre che grazie all’accordo con il nuovo azionista tedesco Medion “Gruppo Lenovo”, il brand OlidataIT tornerà il prossimo 6 settembre in distribuzione su tutto il territorio nazionale presso un principale operatore GDO italiano con un notebook convertibile.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Olidata, offerta in opzione: sottoscritte totalità azioni