Olidata, collegio sindacale si dimette e presenta istanza di fallimento

(Teleborsa) – Il collegio sindacale di Olidata ha rassegnato le dimissioni “in considerazione di manifesta e perdurante incertezza e difficoltà senza che siano in vista interventi immediati, non è più possibile per il collegio sindacale proseguire nell’incarico” e ha reso noto di aver presentato istanza di fallimento innanzi al Tribunale Civile di Forlì (Sezione Fallimentare) “per mancato pagamento dei compensi professionali maturati in virtù dell’incarico conferito dalla società”.

Borsa Italiana aveva sospeso a tempo indeterminato le negoziazioni del titolo nel 2016 dopo la messa in liquidazione della società. Olidata, che opera nel settore dell’ICT, è stata fondata nel 1982 a Cesena. Era stata protagonista negli anni Ottanta della prima ondata informatica, salvo poi perdere progressivamente importanza.

È stato inoltre reso noto che, contestualmente all’istanza di fallimento, in data 12 aprile ha ricevuto via pec il decreto di fissazione dell’udienza prefallimentare ex art. 15 L. F., con il quale sono state convocate le parti per il 17 maggio. “La società, dopo aver convocato l’assemblea per l’approvazione dei bilanci e per la nomina delle nuove cariche dell’organo amministrativo e del collegio sindacale giunti a formale scadenza, intende proseguire nel processo di rilancio di Olidata attraverso le trattative in essere con potenziali investitori, la valorizzazione degli asset aziendali, la tutela degli azionisti della società e degli altri creditori”, si legge in una nota.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Olidata, collegio sindacale si dimette e presenta istanza di falliment...