Oi, battute Tim-Telefonica-Claro: esclusiva va a Highline

(Teleborsa) – Tim, Telefonica e Claro battute un po’ a sorpresa per Oi, l’operatore brasiliano, che ha annunciato, in concordato preventivo, di aver dato l’esclusiva per una trattativa ad Highline do Brasil II Infraestrutura de Telecomunicações.

Il Gruppo ha presentato, tramite Bank of America Merrill Lynch, “la migliore offerta vincolante al di sopra del prezzo minimo istituito, per acquisizione, in un processo competitivy”, si legge nella nota.

Highline ha dunque presentato la migliore offerta, al di sopra del prezzo minimo di 15 miliardi di reais, battendo così l’offerta congiunta di Tim Brasil, Telefonica Brasil (Vivo) e Claro. L’esclusiva dura fino al 3 agosto, ma può essere estesa.

Fondata nel 2012, Highline do Brasil II Infraestrutura de Telecomunicacoes ha nel suo portafoglio asset di infrastrutture wireless, in tutte le principali aree urbane, suburbane e rurali del Brasile, e vanta come suoi clienti tutti i principali operatori di rete mobile del Brasile.

La partita per la cordata Tim-Telefonica-Claro non è comunque chiusa. La vendita avverrà infatti in autunno attraverso un’asta competitiva a cui potranno partecipare eventualmente anche altri operatori non ancora entrati in campo.

Una volta terminato il periodo di esclusiva, con l’assemblea dei creditori di Oi, prevista per fine agosto, Highline potrebbe aggiudicarsi il cosiddetto “right to match”, ossia la possibilità di pareggiare in fase d’asta l’offerta presentata da terzi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Oi, battute Tim-Telefonica-Claro: esclusiva va a Highline