Offerta Unicredit dopo l’intervento di Citigroup

(Teleborsa) – Seduta in ribasso per l’istituto di credito, che mostra un decremento dell’1,62% dopo la bocciatura di Citigroup sui dubbi di profittabilità e solidità patrimoniale dell’istituto.
Dopo aver perso la scorsa settimana quasi il 7%, gli analisti di Citigroup hanno tagliato il giudizio a neutral da buy, togliendolo dalla focus list. Ridotto il prezzo obiettivo a 6,15 da 7,70 euro.

L’andamento di Unicredit nella settimana, rispetto al FTSE MIB, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

Il quadro tecnico della banca di Piazza Cordusio segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 5,422 Euro, mentre al rialzo individua l’area di resistenza a 5,522. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento con obiettivo fissato a 5,383.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Offerta Unicredit dopo l’intervento di Citigroup