OCSE: politica fiscale fondamentale per sostenere la ripresa economica

(Teleborsa) – La politica fiscale sta svolgendo un ruolo fondamentale nel limitare le difficoltà economiche che seguono il contenimento del virus e deve continuare a farlo per sostenere famiglie e imprese, proteggere l’occupazione e preparare alla ripresa economica al termine della pandemia. L’analisi arriva dall’OCSE (l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) nel suo documento presentato oggi durante la videoconferenza tra i ministri delle Finanze e dei Governatori delle Banche Centrali del G20.

Nel rapporto si evidenziano gli sforzi intrapresi dai Governi che hanno intrapreso “azioni rapide, estese e spesso senza precedenti” e si pone l’accento sul fatto che per supportare famiglie e imprese più vulnerabili si pongono sfide ancora più significative. In particolare si fa riferimento ai paesi in via di sviluppo, per i quali sarà necessario un sostegno finanziario specifico e significativo per aiutare i sistemi sanitari e fiscali a resistere allo shock attuale.

“Finora le risposte alla politica fiscale sono state forti e giustamente focalizzate sulla fornitura di liquidità – ha dichiarato il segretario generale dell’OCSE Angel Gurría – ciò ha contribuito a mantenere la fiducia attraverso uno shock senza precedenti. Questi sforzi dovranno continuare poiché il contenimento si allenta gradualmente, per garantire una forte ripresa. Nel frattempo dovremmo pianificare la traiettoria del sistema fiscale in modo che possa aiutare a ripristinare le finanze pubbliche condividendo equamente l’onere”.

(Foto: © gilc | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

OCSE: politica fiscale fondamentale per sostenere la ripresa economica