Obama visita Hiroshima: prima volta per un Presidente americano

(Teleborsa) – Visita storica del Presidente americano Barack Obama al Memoriale di Hiroshima, la città che fu rasa al suolo dal lancio dell’atomica 71 anni fa, mettendo fine alla seconda guerra mondiale. Era il 6 agosto del 1945.

Oggi, sul luogo dove fu distrutta la cittadina giapponese sorge il Memoriale della pace, dove si è recato Obama assieme al Presidente giapponese Shinzo Abe. 

“Settantuno anni fa la morte è arrivata dal cielo e il mondo è cambiato”, ha esordito il presidente americano, dopo aver deposto una corona di fiori. Poi, Obama ha calcato la mano sulla necessità di garantire un futuro in cui non ci saranno più “Hibakusha” (sopravvissuti) e nel quale si potranno “prevenire le guerre con la diplomazia”. 

Il diritto alla libertà e alla vita “è un ideale per cui battersi”, ha sottolineato, aggiungendo che bisogna distruggere gli armamenti e chi vuole impadronirsene.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Obama visita Hiroshima: prima volta per un Presidente americano