Obama minaccia l’ISIS: “Sarete i prossimi a essere colpiti, non potete nascondervi”

(Teleborsa) – Il Presidente americano Barack Obama lancia il guanto di sfida all’ISIS, minacciando un attacco ad ampio raggio contro il terrorismo islamico e ribadendo la volontà di annientare il terrorismo internazionale. 

“Sarete i prossimi a essere colpiti, non potete nascondervi”, ha detto il Presidente in una conferenza stampa dal Pentagono, rivolgendosi direttamente all’organizzazione dello Stato Islamico. Ricordando i leader dell’ISIS uccisi negli ultimi mesi ed il terreno perso in Siria ed Iraq, ha aggiunto: “Bloccheremo i finanziamenti e la loro propaganda”.

“La lotta all’ISIS è difficile, ma tutti i nostri alleati sono pronti a fare di più”, ha detto Obama , citando fra gli alleati anche l’Italia.

“Dobbiamo cercare di far si’ che i progressi nella lotta all’ISIS siano più rapidi”, ha rimarcato il leader degli Stati Uniti, chiedendo al Segretario alla Difesa Ash Carter di andare in Medioriente, per fare il punto della situazione con gli alleati.

Obama minaccia l’ISIS: “Sarete i prossimi a essere colpiti...