NY Times: dopo oltre due anni dal lancio, chiude la app NYT Now

(Teleborsa) – Il New York Times chiude “NYT Now”, la app lanciata all’inizio del 2014 sotto la direzione di Jill Abramson. Come si ricorderà, la Abramson fu “cacciata” a metà maggio dello stesso anno, sorprendendo il mondo dell’editoria. L’applicazione, che non sarà più scaricabile dal 29 agosto prossimo e non verrà più aggiornata da settembre, era stata ideata per attrarre lettori che usano smartphone e per generare nuovi introiti, nella speranza che controbilanciassero il calo delle entate da pubblicità e vendite in edicola.

La selezione quotidiana di storie a un prezzo ridotto e con una grafica accattivante non è tuttavia bastata ad ampliare il bacino dei lettori disposti a spendere una cifra più bassa di quella dell’abbonamento alla versione digitiale del famoso giornale. Introdotta al costo di 8 dollari al mese, la app dallo scorso anno era diventata gratuita. Ma nemmeno questo ha portato all’ampliamento dell’audience sperata. Da qui la scelta di mandarla in soffitta, dove nel 2014 era finita un’altra app del gruppo editoriale, quella chiamata NYT Opinion. Restano invece popolari quella sulla cucina, NYT Cooking, e quella che funge da guida di New York, The Scoop.

Al suo picco, NYT Now nel maggio 2015, contava 334.000 utenti unici totali. Negli ultimi tre mesi, spiega il NY Times, in media contava 257.000 utenti unici. E’ il Wall Street Journal rende noto che solo 20 mila persone avevano deciso di pagare per l’applicazione, molto meno delle 200.000 unità a cui l’editore aveva puntato. E a quanti l’hanno “scaricata”, verrà inviata al più presto una email con una offerta speciale per un abbondamento digitale al Times.

In una lettera inviata allo staff, Kinsey Wilson, vicepresidente esecutivo per i prodotti e la tecnologia del NY Times, e David Perpich, vicepresidente senior per i prodotti, hanno spiegato che NYT Now “ha attratto lettori fedeli, ma l’azienda ora vuole focalizzare le proprie energie e le proprie risorse nell’innovazione sui prodotti principali del New York Times”. L’obiettivo è quello di icercare di intercettare i lettori più giovani, proprio dove trascorrono più tempo, ovvero sui social network.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

NY Times: dopo oltre due anni dal lancio, chiude la app NYT Now