Nuovo aumento di capitale per MPS? La banca smentisce i rumor di stampa

(Teleborsa) – La maxi fusione fra BPM e Banco Popolare riporta l’attenzione su un altro protagonista dell comparto bancario, Banca MPS, che ha vissuto anni bui ed è alle prese con difficili trattative finalizzate ad una aggregazione. 

Una parte della stampa ipotizza un nuovo aumento di capitale. Lo scrive il Fatto quotidiano, secondo cui la BCE avrebbe già chiesto all’Istituto toscano di ricapitalizzare per altri 3 miliardi di euro, anche in più tranche, ma “verosimilmente” entro l’anno. Fra le ipotesi – scrive il quotidiano – c’è anche un intervento di CDP e Fondazioni per favorire le nozze con UBI Banca. 

Frattanto la banca senese, con una nota e su richiesta di chiarimento da parte della Consob, ha smentito la notizia riportata oggi da Il Fatto Quotidiano nell’articolo dal titolo “Banche, servono 7 miliardi. Unicredit dice no a Padoan”. La banca inoltre denuncia che “la divulgazione di notizie destituite di ogni fondamento, in un contesto così complesso, non può che recare ulteriore instabilità e nocumento al sistema bancario, al mercato ed agli investitori”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nuovo aumento di capitale per MPS? La banca smentisce i rumor di ...