Nuova Zelanda, inflazione in salita, ma meno di quanto atteso

(Teleborsa) – I prezzi al consumo della Nuova Zelanda sono aumentati dello 0,4% nel secondo trimestre e rispetto all’anno precedente. Lo riporta l’ufficio di Statistica della Nuova Zelanda.

Un dato che delude gli analisti che avevano previsto i prezzi al consumo in salita dello 0,6% sia su trimestre che rispetto all’anno precedente.

Secondo gli esperti questo potrebbe far decidere alla Reserve Bank of New Zealand a tagliare i dei tassi di interesse a breve anche per compensare le preoccupazioni sul rallentamento della crescita mondiale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nuova Zelanda, inflazione in salita, ma meno di quanto atteso