Nuda proprietà, il 76% degli investitori la preferisce per gli investimenti sul mattone

(Teleborsa) – Gli italiani sono sempre stati un popolo amante del mattone. Negli ultimi anni sembra però evolversi la modalità di acquisto del immobile che in molti bramano o che vedono come investimento.

Secondo i dati divulgati dall’ufficio studi di Tecnocasa in data odierna sono infatti circa il 76% le compravendite fatte nel 2018 con la modalità della nuda proprietà a finalità di investimento a lungo termine, mentre il 24% ha riguardato la prima casa.

Con il 33% della scelta totale, le tipologie più compravendute con la formula della nuda proprietà sono i trilocali seguiti, con il 28% delle preferenze, dai bilocali e, al terzo posto, troviamo i quadrilocali che registrano un 19% dei favori.

Rispetto ai dati registrati nel 2017, i volumi di compravendita analizzati nel 2018 sono rimasti sostanzialmente stabili.

Si è evidenziata un leggera flessione dello 0,4%, dovuta principalmente al trend palesato nelle aree del Sud Italia, in cui si è vista una contrazione del 6,6%, e del Nord Ovest del Paese, in cui si è invece calcolato un meno 0,9%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nuda proprietà, il 76% degli investitori la preferisce per gli invest...