NTV lancia con successo prima emissione bond senior garantiti

(Teleborsa) – NTV, la compagnia ferroviaria di Italo, ha collocato con grande successo la sua prima emissione di bond senior secured (garantiti).

L’emissione a tasso variabile, con scadenza 2023, ha sollecitato una domanda di circa quattro volte superiore all’offerta, permettendo così di chiudere in anticipo il collocamento. La forte domanda ha consentito all’emittente di aumentare l’offerta a 550 milioni di euro, rispetto ai previsti 500 milioni. 

Le Obbligazioni avranno una cedola indicizzata al tasso EURIBOR a 3 mesi, con un floor pari allo 0%, in aggiunta al 3,5% annuo e un prezzo di emissione pari al 100%. Le Obbligazioni costituiscono obbligazioni senior della Società e si prevede che saranno assistite da pegno su azioni della medesima. 

Le Obbligazioni hanno ricevuto rating pari a B1 da Moody’s e B+ da S&P, con outlook positivo e BB da Fitch, indicatori dell’apprezzamento dell’operazione di riposizionamento della compagnia, con un utile 2016 di 28 milioni e un EBITDA di 96, e di quanto gli investitori credano nel piano industriale e negli investimenti previsti per i prossimi anni.

Banca IMI (Gruppo Intesa Sanpaolo) e Credit Suisse hanno agito in qualità di Joint Bookrunners e Global Coordinators, Goldman Sachs International, come Joint Bookrunner e Banca Akros (Gruppo BANCO BPM) e MPS Capital Services in qualità di Co-Managers.

NTV lancia con successo prima emissione bond senior garantiti