NPL, EBA: riattivate le Linee Guida sui crediti delle banche

(Teleborsa) – L’Autorità bancaria europea (EBA) ha deciso di riattivare le sue linee guida sulle moratorie legislative e non fino al 31 marzo 2021. Questa volta ad essere inclusi nelle misura che allenta la linea sui crediti delle banche oggetto di moratoria ci saranno anche i prestiti, specifica l’Autorità. “L’EBA riconosce le circostanze eccezionali della seconda ondata Covid-19”, si legge in una nota dell’ente regolatorio europeo che sottolineando come sia “fondamentale che le banche continuino a fornire prestiti all’economia reale”.

L’Autorità inoltre ha introdotto due nuovi vincoli “per garantire che il supporto fornito dalle moratorie sia limitato a colmare le carenze di liquidità innescate dai nuovi lockdown e che non vi sia nessun vincolo operativo alla continua disponibilità di credito”: da un lato limita ai prestiti non superiori ai 9 mesi complessivi la possibilità di beneficiare delle linee guida, dall’altro chiede agli enti creditizi di documentare alla propria autorità di vigilanza le valutazioni secondo le quali le esposizioni soggette a moratoria non siano destinate a divenire probabili inadempienze.

Le linee guida EBA sulle moratorie legislative e non per il rimborso dei prestiti erano state pubblicate la prima volta il 2 aprile 2020 per garantire che le banche, pur mantenendo metriche comparabili, potessero concedere le sospensioni di pagamento ai clienti evitando la classificazione automatica delle esposizioni in NPL. Le Linee guida, dopo una prima proroga a giugno, erano scadute il 30 settembre, da qui la necessità di essere riattivate da parte dell’Autorità.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

NPL, EBA: riattivate le Linee Guida sui crediti delle banche