Novartis ottiene l’OK della FDA al trattamento combinato per tumori tiroide

(Teleborsa) – Buone nuove per la farmaceutica svizzera Novartis, che si porta sui massimi intraday a 77,44 franchi svizzeri (+0,9%), dopo l’OK dell’autorità per i farmaci USA all’uso combinato di due farmaci per il trattamento dei tumoti tiroidei.

La FDA statunitense ha dato il via libera all’uso combinato del Tafinlar e del Mekinist per il trattamento di alcune tipologie di tumore alla tiroide che non possono essere operate o sono in metastasi. Entrambi i farmaci erano già stati autorizzati dlala FDA, singolarmente o in combinazione con altri, per la cura del melanoma.

Novartis nel 1° trimestre ha realizzato vendite con Tafinlar e Mekinist per 267 milioni di dollari (+33%), dunque questa estensione contribuirà ad alimentare ancor di più le vendite.

Novartis ottiene l’OK della FDA al trattamento combinato per tum...