Norwegian punta sul corto raggio

(Teleborsa) – La ripresa del mercato di Norwegian passa dal corto raggio, segmento su cui punta a operare entro fine 2021 con una flotta di 50 aeromobili, da portare a 70 nel 2022. Finora la compagnia aerea, dopo aver interrotto i voli a lungo raggio, ha operato finora con nove aeromobili. Norwegian stima che la domanda di viaggi aerei a corto raggio tornerà ai livelli pre-Covid non prima del 2023 o 2024.

Nel primo trimestre 2021 Norwegian ha trasportato 210.000 passeggeri, il 96% in meno rispetto allo stesso periodo del 2020. Anche i ricavi sono diminuiti del 96%, con una perdita operativa di 1,5 miliardi di corone norvegesi, contro i – 2,1 miliardi di corone nel primo trimestre 2020.

(Foto: Jon Flobrant on Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Norwegian punta sul corto raggio