Norwegian Cruise Line alza la guidance dopo il boom di utili

(Teleborsa) – Norwegian Cruise Line chiude il bilancio con una forte crescita della profittabilità e il miglioramento della guidance dell’intero esercizio.

La compagnia di navigazione ha riportato nel primo trimestre un utile netto di 103 milioni di dollari, o 45 cent ad azione, in aumento del 67% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Al netto delle poste straordinarie l’utile per azione è di 60 cent e supera le stime societarie di 52 centesimi.

I ricavi sono passati da 1,15 a 1,3 miliardi di dollari, in linea con le attese degli analisti.

Per l’intero esercizio la società stima un utile per azione adjusted di 4,55-4,70 dollari a fronte dei 4,45-4,65 dollari indicati in precedenza. Nel 2017 erano stati messi a bilancio 3,96 dollari ad azione.

Wall Street non premia il titolo, debole (-0,87%) al Nyse.

Norwegian Cruise Line alza la guidance dopo il boom di utili