Norvegia, banca centrale taglia tassi di 50 punti base

(Teleborsa) – La Banca centrale norvegese Norges Bank ha tagliato i tassi d’interesse di 50 punti base, allineandosi alle decisioni prese dalla bank of England e dalla Fed, per contrastare gli effetti dell’epidemia di Coronavirus.

Il tasso di riferimento sulle operazioni di rifinanziamento principale scende così all’1% dall’1,5% precedente. “Un tasso più basso – si sottolinea – non può impedire all’epidemia di Coronavirus di avere un impatto sostanziale sull’economia norvegese, ma potrebbe attenuare la recessione e mitigare il rischio di effetti più persistenti sulla produzione e sull’occupazione”.

La banca centrale ritiene che, nel breve termine, l’attività nell’economia norvegese diminuirà considerevolmente a causa dell’epidemia di Coronavirus. Molte aziende stanno subendo già gli effetti negativi: sono già stati inviati avvisi di licenziamento e la disoccupazione dovrebbe aumentare. Anche le prospettive economiche si sono indebolite a seguito del forte calo dei prezzi del petrolio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Norvegia, banca centrale taglia tassi di 50 punti base