Nord Stream, Descalzi: Eni non è interessata. Esclude cessione quota Saipem

(Teleborsa) – Descalzi perentorio sul progetto Nord Stream: Eni non è interessata né adesso né in futuro a partecipare come azionista al progetto del raddoppio del gasdotto che porterà il gas dalla Russia in Germania, attraverso il Baltico, evitando l’Ucraina.

“Non abbiamo mai considerato, non è all’ordine del giorno, né mai considereremo la partecipazione in Nord Stream”, ha affermato l’amministratore delegato di Eni, a margine di un evento. “Che poi Saipem possa lavorare come contrattista per il Nord Stream ce lo auguriamo tutti, però è un discorso di Saipem”, ha specificato Claudio Descalzi, precisando anche che il gruppo Eni non prevede di cedere quote della controllata Saipem.

Il top manager del cane a sei zampe è stato poi interrogato dai giornalisti sul prezzo del petrolio. “Penso che sicuramente il 2016 e per parte del 2017, quindi per i prossimi due anni, non ci saranno grosse variazioni sul tema. Delle oscillazioni, ma non grosse variazioni sul tema. Quindi, anni estremamente difficili”, ha precisato Descalzi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nord Stream, Descalzi: Eni non è interessata. Esclude cessione quota ...