Nokia crolla a Parigi, risultati sotto le attese

(Teleborsa) – E’ forte la pressione su Nokia, che perde terreno, mostrando una discesa del 12,83%.

A pesare sulle azioni della compagnia di tlc, sono i conti del terzo trimestre deludenti. Il periodo si è chiuso con un rosso di 183 milioni di euro, maggiore rispetto alla perdita di 125 milioni registrata nello stesso periodo di un anno fa. Il dato è peggiore anche delle stime degli analisti che avevano stimato un buco da 181 milioni. 

Nokia ha inoltre avvertito che il mercato delle reti mobili soffrirà una contrazione superiore a quanto atteso in precedenza.

Il fatturato si è attestato a 5,5 miliardi inferiore ai 5,9 miliardi di un anno fa e contro i 5,61 miliardi indicati dal consensus.

Le implicazioni di medio periodo di Nokia confermano la presenza di un trend rialzista. Tuttavia lo scenario a breve evidenzia un esaurimento della forza positiva al test di resistenza individuato a 4,583 Euro con primo supporto visto a 4,351. Le attese sono per un’estensione negativa nei tempi opportunamente brevi verso quota 4,259.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nokia crolla a Parigi, risultati sotto le attese