Nodo NPL, Patuelli (ABI): “confido in duplice riflessione europea senza preconcetti”

(Teleborsa) – Il numero uno dell’ABI – Associazione Bancaria Italiana, Antonio Patuelli, torna sul nodo degli NPL (crediti deteriorati), affermando “confido che si sviluppi una duplice riflessione europea senza preconcetti” che tenga conto sia delle “argomentazioni” emerse in Italia che in sede europea.

E’ quanto auspicato in occasione di un convegno organizzato da Intesa Sanpaolo a Bologna, dove ha chiaritoi che “ci sono due consultazioni in atto: quella che si è conclusa il 30 novembre della Commissione europea e quella sull’Addendum presso la BCE conclusa l’8 dicembre”.

“In questi due desk ci sono dei documenti di tecnica giuridica molto elevata”, ha detto, auspicando che “le argomentazioni che sono venute non solo dall’Italia vengano approfondite adeguatamente e poi pubblicati gli esiti”.

Nodo NPL, Patuelli (ABI): “confido in duplice riflessione europe...